Benvenuto! Accedi o registrati.
Gennaio 19, 2019, 15:09:48

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Attivata la Sezione  Link Amici attraverso la quale sarà possibile aggiungere il tuo sito web con modalità scambio link !
1154006 Messaggi in 47514 Discussioni da 34354 utenti
Ultimo utente: LandoGrifo
Ricerca:     Ricerca avanzata
+  The Forum of Martial Arts
|-+  Arti Marziali con Armi
| |-+  Armi Bianche (Moderatore: The Heavy Hands)
| | |-+  Hoki Ryu
« precedente successivo »
Pagine: 1 ... 30 31 [32] Stampa
Autore Discussione: Hoki Ryu  (Letto 96887 volte)
Tsubame
Utente appena iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 34



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #465 inserita:: Luglio 01, 2013, 15:11:11 »

Un solo commento personale alla tua dettagliata descrizione:

è stato un viaggio fantastico condiviso con persone meravigliose. Probabilmente un viaggio nel cuore delle arti marziali che va al di là della semplice pratica.  Smiley

Esperienze come queste giustificano in pieno una vita di studio.
Registrato
isononami
Utente Jr.
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 213



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #466 inserita:: Settembre 05, 2013, 15:13:08 »

Calendario del M° Kumai Kazuhiko in Europa:

Ascoli Piceno -     5/6 ottobre        - Isononami Dojo (Costantino Brandozzi)

Roma -               12/13 ottobre      - Garyuan Dojo (Maurizio e Domenico Germano)

Trieste -             19/20 ottobre      - Shobukan Dojo (Luisa Raini)

Milano -             2/3 novembre       - Zanshin Dojo (Andrea Re)

Bonn (De) -       9/10 novembre     - Kobukan Dojo (Andrea Raccanelli)
Registrato

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

isononami
Utente Jr.
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 213



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #467 inserita:: Settembre 05, 2013, 15:33:47 »

Registrato
Tsubame
Utente appena iscritto
*
Scollegato Scollegato

Messaggi: 34



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #468 inserita:: Settembre 12, 2013, 10:15:34 »

L'invito alla manifestazione ed allo stage di Roma è su

www.asd-ilponte.org

Grazie :-)

Registrato
isononami
Utente Jr.
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 213



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #469 inserita:: Ottobre 19, 2013, 21:59:35 »

http://katayama-ryu.org/it/

Il prossimo weekend del 26 e 27 Ottobre 2013, presso il Garyuan Dojo Roma, si svolgerà un raduno internazionale di Katayama Ryu iai-kenjutsu diretto dal Maestro Wada Yuji sensei, proveniente da Osaka.

La partecipazione sarà riservata ai praticanti di Hoki Ryu iaido, allievi del Maestro Kazuhiko Kumai ed appartenenti ai gruppi di studio collegati.

Per informazioni, contattare
Garyuan Dojo Roma
V. Giuseppe De Robertis, 8 - 00143 Roma
tel/fax 06.5003154 cell. +39.320.8733334
info@asd-ilponte.org
Registrato
isononami
Utente Jr.
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 213



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #470 inserita:: Luglio 17, 2014, 10:52:17 »

Sono passati quasi nove mesi dall'ultimo messaggio... tanti, troppi, per un 3d che negli anni ha sollecitato l'interesse di molti lettori e forumisti.

Il periodo non è trascorso inoperoso, anche se in silenzio, ma ha visto la crescita del gruppo italiano, creato e diretto dal nostro Maestro Kumai.

Se da un lato si è consolidato lo studio dell'Hoki-ryu grazie all'intensa attività didattica e dimostrativa dei referenti italiani, da un altro l'approfondimento della scuola madre Katayama-ryu ha portato nuova linfa tecnica ed entusiasmo tra i praticanti.

La visita a Roma del Maestro Wada nell'Ottobre 2013, le sue lezioni in Giappone nell'anno in corso con i tecnici Luisa Raini ed Andrea Re, lo sviluppo del sito internazionale www.katayama-ryu.org, il continuo rapporto documentale con i vecchi conoscenti italiani, la programmazione del suo nuovo stage in Italia nel prossimo Ottobre 2014...sono tutte  testimoniananze di un fermento che, con le dovute proprozioni, ci richiama alla mente i numerosi incontri nei secoli tra i caposcuola Hoshino dell'Hoki-ryu ed i capofamiglia Katayama, fino all'ultimo dell'Estate 1938.

Sembra solo ieri quando un gruppo di studenti italiani, guidati dal Maestro Kumai, nella Primavera 2002 fece visita al compianto Niwata Yoshio sensei nel suo dojo Shinbukan di Osaka, il quale illustrò un mokuroku dell'Hoki-ryu con tanti nomi strani di altre tecniche che ci disse essere quelle della Katayama-ryu.

Si aprì per alcuni di noi un nuovo scenario che avrebbe alimentato, specie nel sottoscritto, il forte desiderio di dedicarsi totalmente alla scuola Katayama Hoki.

Provando a tirare le somme, rispetto al documento "Hoki-ryu iai mokuroku" della famiglia Hoshino, Maggio 1938, ad oggi in Italia conosciamo e pratichiamo i seguenti gruppi di tecniche:

Hoki-ryu
iai: (tandoku renshu) omote e chuden (15 kata); kaishaku no tachi; alcuni ura (isononami, zengo no teki, sayu no teki, ukifune)
iai kumidachi: 9 kata (tipici della Nakazono-ha del Maestro Kumai)

Katayama-ryu
iaidai (tandoku renshu su attrezzatura):  omote, ura (15 kata)
kenjutsu kumidachi: ohen hakkyoku (9 kata)
iai kumidachi: iai hakkyoku hen (9 kata)
iai-kenjutsu kumidachi: tono mono (12 kata)

Grazie al Maestro Nakashima Atsumi, tornato in Italia nello scorso mese di Maggio, della Katayama-ryu viene praticata anche la parte relativa al kogusoku con le sezioni "Tsuka-dome" e "Koshi no mawari".

Tornando al mokuroku Hoshino, esso elenca anche le tecniche  proprie della Katayama-ryu di kodachi (4 kata) e di ryoto, le due spade; questo gruppo, di 7 kata, è chiamato "Nito kuzushi".

Cosa ne possiamo dire:

le tecniche di kodachi sono rivolte contro la katana, uscendone vittoriose;

in quelle di nito, la katana vince sempre contro le due spade, a differenza di quanto avviene nella Tenshin Shoden Katori Shinto-ryu che vede sempre vincente colui che usa le due spade; è questo un aspetto molto interessante come se la Katayama si preoccupasse di fornire agli adepti le soluzioni per affrontare vittoriosamente un guerriero specializzato nel ryoto, nel caso di uno scontro.

Sarà così anche per le armi lunghe (jo, naginata, jumonji, yari) presenti nel curriculum della scuola ed ormai abbandonate?

E' ancora un bel mistero che forse può trovare prime timide risposte in alcuni indizi contenuti in immagini e scritti dei documenti Katayama....Wink


PS - dimenticavo.....graditissimi vostri interventi Smiley



« Ultima modifica: Luglio 17, 2014, 11:34:02 da isononami » Registrato
isononami
Utente Jr.
**
Scollegato Scollegato

Messaggi: 213



WWW
Re: Hoki Ryu
« Risposta #471 inserita:: Gennaio 15, 2015, 22:17:32 »

BREAKING NEWS!!

Acquisito e consultato  un densho del 1937 attribuito a Hoshino Ryuta nel quale sono elencate tutte le tecniche di iai come oggi conosciute; INOLTRE: elencate e descritte le tecniche del mokuroku Katayama (iaidai, ohen hakkyoku, iai hakkyokuhen, tono mono, kodachi omote/ura, nito).

Ciò significa che prima della 2a Guerra Mondiale quanto si studiava anche nell'Hoki-ryu era di gran lunga più vasto di ciò che è rimasto. Peccato!!!

Per fortuna abbiamo Wada sensei. La fortuna ci assiste, insieme a Kumai sensei!!
Registrato
Pagine: 1 ... 30 31 [32] Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP XHTML 1.0 valido! CSS valido!
Powered by SMF | SMF © 2006-2007, Simple Machines LLC         Privacy Design by Netboom - Bari -